Guida di Bucarest, una cattedrale nel deserto.

Visitare la Romania è una sfida ai nostri pregiudizi, poiché dobbiamo mettere in discussione tutto ciò che crediamo di sapere gli abitanti di questo affascinante paese dell’est: innanzi tutto, i romeni non sono i rom, attenzione a non confonderli perché qualcuno potrebbe offendersi e obbligarvi a sorbire una ramanzina, condita con il razzismo e gli…

La psicologia dello stress

Ciò che state per leggere è frutto delle lezioni online del prof. Boffi del corso di Psicologia (FOR 24) dell’Università degli Studi di Milano, o quantomeno di ciò che ho compreso seguendo le videolezioni. Benvenuti dunque nell’affascinante mondo di Freud, per scoprire i segreti della vostra mente. L’argomento di oggi è lo stress e quella…

“À une passante” di Baudelaire (e Brassens, Pol, De Andrè, Ferré), fugaci incontri metropolitani.

Un tempo, prima del Coronavirus, le nostre strade erano popolate e, affacciandosi dalle finestre delle abitazioni che ora ci rinchiudono, si potevano ammirare splendide passanti. O giovanotti, nel caso vi piacciano i maschietti. L’analisi della poesia À une passante di Baudelaire è risultata per me particolarmente complicata poiché alle superiori l’ho studiata solo superficialmente, tuttavia…

“La notte non vuole venire” di Alessio Arena: un intrigo italo-americano

“Ti sei scordata che nel porto di New York c’erano uomini e donne importanti, politici, impresari, tutti col vestito buono e le rughe della faccia raggruppate in un’espressione solenne. E poi ancora altra gente, altre donne e bambini, più scuri: i lavoratori di Mulberry Street e dintorni, sciainature, ausekippi, sciumecchi, gente povera delle fabbriche, dei basamenti, che aveva chiesto un…

“I cento pozzi di Salaga”: le donne, i cavalieri, gli schiavi, i furori.

Le carovane arrivavano all’alba. Le carovane arrivavano quando il sole era altissimo nel cielo. Le carovane arrivavano quando la mezzanotte aveva avvolto tutto in un blu vellutato. Morte, violenza sessuale, matrimoni combinati, razzismo, schiavitù, guerra. I cento pozzi di Salaga di Ayesha Harruna Attah, pubblicato da Marcos y marcos, è un romanzo storico molto intenso, che offre…

“I limoni” di Montale, una dichiarazione di poetica.

In una tiepida domenica invernale ho declamato I limoni di Montale in compagnia della mia carissima amica Martina. Eravamo in gita in Liguria, pertanto abbiamo deciso di omaggiare uno dei più grandi poeti di quella terra di monti e di mare recitando una sua poesia. In questo triste finesettimana di quarantena ho deciso di ricordare…

La peste nell’Iliade: una punizione divina.

La peste è stata il motore che ha innestato l’azione in uno dei più grandi poemi epici della storia: l’Iliade, che noi leggeremo nella traduzione di Giovanni Cerri. Questo articolo non vuole essere un commento al primo canto dell’Iliade, ma un’analisi del modo in cui la peste viene presentata nel poema epico. L’epidemia viene menzionata…

La peste ad Atene, il racconto di Tucidide.

Era l’estate del 430 a. C quando Atene fu sconvolta da una terribile epidemia di peste, di cui ci è stato tramandato il ricordo nelle Storie di Tucidide, una delle principali fonti storiche relative alla Guerra del Peloponneso. L’autore, che risiedeva in città, ha assistito personalmente allo scoppio della crisi ed è stato in prima…