“Con gli occhi dei greci” di Mauro Bonazzi, la filosofia greca alla portata di tutti.


Con gli occhi dei greci di Mauro Bonazzi, professore di Storia della filosofia greca all’Università degli studi di Milano, è un libello minuscolo: alto solo una ventina di centimetri, è composto da 128 pagine. Nella premessa il lettore avverte che “questo volume raccoglie, in versione modificata, saggi e articoli pubblicati su La lettura, il Corriere della sera e il Mulino“; lo scopo è offrire una breve panoramica dell’eredità della filosofia greca con un linguaggio semplice e di immediata comprensione, in modo tale che siano sufficienti tre anni di filosofia al liceo per comprenderne il contenuto.

Se il fulcro del discorso è la filosofia greca, non mancano i riferimenti alla società moderna sia per attualizzare il discorso, sia per stuzzicare il palato del lettore contemporaneo. Ecco l’incipit del primo articolo, che crea una connessione tra la filosofia e il cinema: “Che la forza sia con te. Il lato oscuro e la potenza della luce. Devi affrontare le tenebre dentro di te, risvegliare la coscienza delle particelle di luce che si nascondono nel buio: solo così t’incamminerai sulla via della salvezza e della vittoria. Star Wars, penserà qualcuno. In realtà è il manicheismo, una religione fiorita al tempo dell’impero romano, che concepiva tutta la realtà come lotta perenne tra i due principi opposti del bene e del male, dello spirito e della materia. ” Berlusconi invece è un sofista: “All’inizio degli anni Novanta, sfumate le illusioni del comunismo, da destra a sinistra tutti si dicevano liberali e tutti parlavano di libertà, termini di per sé opachi, aperti a molteplici interpretazioni. Alla fine, di queste parole si è appropriato Silvio Berlusconi: ha impresso loro la rotazione che gli serviva e ha governato vent’anni. Le parole contano e andare a lezione dai sofisti a volte conviene.”

I riferimenti pop e il linguaggio scorrevole sono tuttavia affiancati e talvolta giustamente schiacciati dai riferimenti ai più grandi filosofi dell’Occidente, non soltanto vissuti nell’Antica Grecia: Heidegger e la Arendt sono soltanto alcuni dei principali. Per contestualizzare il messaggio dei filosofi classici in un panorama più ampio si nominano inoltre intellettuali arabi come Averroè, che ha chiosato Aristotele, e gli sciamani asiatici che hanno ispirato a Socrate e Platone nelle loro teorie relative all’anima.

L’immediatezza della trasmissione del messaggio è dovuta a uno stile scorrevole, semplice, suggestivo, quasi colloquiale, e alla quasi assoluta assenza di termini tecnici della filosofia che potrebbero rendere il testo poco comprensibile per i non addetti ai lavori. Si tratta di una soluzione efficace e divertente che avvicina i lettori dei quotidiani e delle riviste per cui Bonazzi scrive alla filosofia.

Non ho apprezzato soltanto l’ultimo articolo, la conclusione del libricino, in cui si afferma che l’eredità greca nella società occidentale consiste nel razionalismo e nel logos, una teoria sostenuta citando Ratzinger. Per quanto non si possa negare che il Cattolicesimo abbia svolto un ruolo centrale nella cultura occidentale, come si può ignorare il contributo dei greci al Protestantesimo, al Comunismo e a tutte quelle dottrine che escludono il messaggio del Papa? Sembra quasi che l’eredità dell’Antica Grecia sia solo la concezione che abbiamo di Dio. Nell’intera opera non vengono inoltre menzionati Kant, Hegel, Feuerbach e molti altri filosofi occidentali.

Ciò non esclude il fatto che questo libro sia un’eccellente strumento per approcciarsi alla Storia della filosofia antica anche senza una laurea in Lettere in tasca.

Pubblicità

2 risposte a ““Con gli occhi dei greci” di Mauro Bonazzi, la filosofia greca alla portata di tutti.”

  1. Bravissima come sempre. Sono sempre più entusiasta.

    "Mi piace"

    1. Wow, grazie, mio carissimo fan misterioso. Chi sei? Ti conosco?

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: