“La filosofia di Harry Potter”, un podcast magico e filosofico su Audible di Gancitano e Colamedici

“La filosofia di Harry Potter”, un podcast magico e filosofico su Audible di Gancitano e Colamedici

E’ terminata l’epoca in cui la letteratura per l’infanzia e l’adolescenza era considerata inferiore a quella destinata agli adulti: alcune opere, pur essendo state pensate per un pubblico di bambini, vengono apprezzate anche da una folta schiera di lettori di altre fasce d’età poiché, ad un attento esame, risultano caratterizzate da un’architettura complessa e influenzate da preziose dottrine filosofiche.

Maura Gancitano e Andrea Colamedici, nel podcast La filosofia di Harry Potter pubblicato su Audible, commentano in un’appassionante chiacchierata la saga del maghetto più celebre dell’ultimo ventennio, analizzando la trama da un punto di vista filosofico. Il podcast è costituito da sette puntate, una per ogni romanzo della serie.

I due autori dialogano con spontaneità e freschezza, senza adottare un linguaggio troppo specialistico, al punto che qualunque studente del liceo classico appassionato di filosofia potrebbe comprendere senza alcuna difficoltà le loro argomentazioni. Per vivacizzare il dialogo non mancano inoltre rari ma mirati commenti personali, come la rivelazione della Casa di appartenenza dei conduttori o la descrizione dei giochi dei loro figli riguardanti la vicenda di Harry Potter.

Gli autori affrontano soprattutto tematiche relative alla filosofia antica come il concetto di meraviglia, le varie tipologie di amore individuate da Platone, lo stoicismo, la filosofia pitagorica e molto altro ancora. Non mancano inoltre argomenti filosofici di epoche più tarde, come la magia secondo Giordano Bruno e il senso di colpa nella cultura occidentale. Per non spoilerarvi l’intero contenuto del podcast, non vi riveleremo altro.

Un appassionato di scrittura creativa individuerà nelle parole di Gancitano e Colamedici delle vaste conoscenze di critica letteraria e narrativa, infatti viene più volte menzionato per esempio il “viaggio dell’eroe” e l’architettura del romanzo viene brevemente commentata; sono inoltre presenti dei riferimenti alla Divina Commedia. I due autori del podcast conoscono molto bene il greco antico, in quanto abbondano le etimologie. Qualche esempio? Sono presenti le etimologie delle parole “mostro”, “pericolo” e “follia”.

Nonostante l’analisi sia molto brillante, viene specificato all’inizio del podcast che nessuna delle informazioni riportate è stata approvata da J.K. Rowling; in effetti non sappiamo nemmeno se la scrittrice sia un’appassionata di filosofia antica. Ogni interpretazione è tuttavia lecita poiché ogni opera assume significati inediti ogni volta che viene consegnata ad un nuovo lettore, inoltre Gancitano e Colamedici sono filosofi molto competenti e la loro lettura di Harry Potter è molto raffinata.

I momenti di riflessione più eruditi si alternano ad altri di ampio respiro, in cui si riassumono alcuni passi dei romanzi della saga o si ascoltano degli estratti degli audiolibri disponibili su Audible. Il podcast tuttavia è una riflessione filosofica, non un riassunto dei libri, infatti interi capitoli sono stati omessi in quanto non funzionali allo scopo delle registrazioni. Tali momenti rendono tuttavia l’ascolto più leggero e informale, inoltre è un’occasione per rivivere i capitoli principali della storia di Harry Potter.

L’unico aspetto negativo del podcast è l’eccessiva pubblicizzazione degli audiolibri della saga disponibili su Audible: l’analisi filosofica viene infatti continuamente interrotta per invitare gli ascoltatori a scaricare gli audiolibri. Non vogliamo tuttavia essere troppo severi con la produzione, poiché senza la promozione probabilmente il podcast non esisterebbe affatto.

Merita infine di essere menzionata la breve colonna sonora che apre ogni puntata, evocando l’indimenticabile melodia dei film probabilmente senza violare il copyright, conferendo al prodotto un tocco di originalità e sottolineando il fatto che la riflessione filosofica ha poco a che vedere con il mondo di Harry Potter ufficiale.

Colamedici e Gancitano sono riusciti a fare filosofia con un’opera di evasione, creando un prodotto semplice ma intenso, rivolto ad adulti colti ed esigenti ma con l’animo di un bambino. Un capolavoro semplice ma prezioso, da ascoltare anche alla guida del proprio veicolo o mentre si stanno svolgendo altre attività.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: