#torneremoaviaggiare – “Una quarantena di minuti con Willy”, dirette di qualità.


Sono tempi duri per gli appassionati di auto storiche: i raduni primaverili sono stati annullati in quanto considerati assembramenti e il celebre programma televisivo Bobbgear è stato sospeso. Willy, influencer e opinionista televisivo del mondo delle automobili d’annata, si è rimboccato le maniche per mantenere viva la comunità degli amanti dei motori e ha trasferito la sua passione su Instagram, organizzando degli esilaranti live streaming che stanno conquistando la rete. Il titolo della diretta, che ha il sapore di un talk show, è Una quarantena di minuti con Willy. Solitamente lo spettacolo è in onda tutti i giorni nelle ore serali e il contatto Instagram di Willy è @william_jonathan_official.

In questo periodo molte celebrities hanno acceso la Webcam per diventare star del web, tuttavia Willy ha fatto le cose in grande, infatti ha persino creato una sigla per introdurre il suo live streaming. Si tratta dell’animazione di una simpatica pandina che sfreccia in città, all’interno della quale Willy balla e canta Sei bellissimo di Antonella Vitale. Una soluzione semplice ma di forte impatto visivo, che conferisce alla diretta un clima spumeggiante. Il titolo del programma è invece simpaticamente scritto su un foglietto di carta, che ironizza sul carattere casalingo della diretta.

Il live streaming consiste in un dialogo tra Willy e gli ospiti, che possono anche essere anche molteplici in una serata. Willy è un presentatore nato: dialoga con spontaneità e con la sua inconfondibile simpatia dividendosi tra l’ospite e gli spettatori, trattando i modelli di auto storiche con la precisione di un’enciclopedia ma la genuinità di una conversazione davanti ad un caffè.

Gli ospiti di Willy non sono necessariamente esperti di auto storiche o collezionisti: Paolo Agrati, per esempio, è l’autore di Poesie Brutte, una raccolta di componimenti poetici affascinanti proprio perché volutamente di scarsa qualità e banali, al punto da essere simili a freddure per la singolare potenza comica. Lo scrittore ha letto alcune delle sue poesie, successivamente è stato intervistato circa le auto che ha posseduto nel corso della sua vita. Potete seguire l’evento su YouTube, dove Willy sta raccogliendo tutte le dirette; la puntata di Paolo Agrati è andata in onda il 15 aprile. Il 5 aprile invece è stato accolto durante la diretta Beppe Braida. Il comico ha abbandonato l’inconfondibile comicità del suo cabaret per conversare con il presentatore di automobili, poi ha rivelato il messaggio che ha cercato di trasmettere a Zelig: il comico voleva accusare i telegiornali italiani di essere faziosi. Gli ospiti sono naturalmente anche personaggi che si sono distinti nel panorama italiano delle auto storiche, persone comuni agli occhi dei profani che tuttavia ai raduni sono delle vere e proprie celebrità.

Photo by Mike on Pexels.com

Come in ogni diretta Instagram, gli spettatori hanno la possibilità di intervenire mediante dei messaggi che compaiono sullo schermo. Le visualizzazioni di Willy sono elevate e gli utenti inviano saluti e commenti ininterrottamente. Quando qualcuno scrive un testo originale, Willy legge pubblicamente il messaggio e risponde all’interlocutore, coinvolgendo il pubblico nell’evento e creando un ambiente in cui gli appassionati di auto storiche possono dialogare tra loro. Il clima di intensa partecipazione rivela una comunità affiatata, legata non solo dalla passione per le auto storiche, ma anche da relazioni di amicizia. Il culto dei motori non è dunque un interesse fine a se stesso, ma viene vissuto come un’occasione per socializzare e condividere.

Durante la quarantena i Social sono stati intasati da dirette, programmi, video e ogni sorta di altro evento virtuale fai da te, ma pochi prodotti si sono distinti per la qualità e l’originalità di Willy. Auguriamo dunque al presentatore di tenere duro e perseverare con le dirette, nella speranza che la comunità delle auto storiche possa sopravvivere al Coronavirus.

Se il personaggio di Willy vi incuriosisce, potete leggere l’intervista che abbiamo realizzato alcuni mesi fa qui. Il mio giornale, Modulazioni Temporali, ha invece recensito le dirette di Willy qui.

Un pensiero su “#torneremoaviaggiare – “Una quarantena di minuti con Willy”, dirette di qualità.

  1. Il programma che non c’era. Diverte, scaccia i pensieri e fa scoprire il mondo dell’automobilismo storico puro, fatto di passione e lontano dagli orpelli. Quel geniaccio di William ci ha visto proprio lungo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...