Romanticismo time: Il bacio di Hayez


Avevo solo quindici anni quando lo vidi appeso in basso a destra, su una delle tante pareti che ospitano l’inestimabile collezione della Pinacoteca di Brera. Da me si presentava un capolavoro di fama mondiale, un vero e proprio vip della storia dell’arte italiana: Il bacio di Hayez.

Le spoglie e massicce mura di un castello diventano il sipario di uno dei baci più dolci della storia. Lei è la classica principessina delle favole, il suo incantevole abito di raso azzurro potrebbe essere il sogno di ogni bambina dai due ai dodici anni. Non riusciamo a distinguere chiaramente i tratti del suo viso, ma la bianca manina, le guance, il collo e i morbidi riccioli castani suggeriscono che si tratta di una fanciulla gentile e delicata. Il suo principe sembra uscito da un cartone animato della Disney: calzamaglia, coltellaccio, lungo mantello da ramingo e copricapo con pennacchio. I capelli lunghi un po’ arruffati ci impediscono di scorgere il suo volto e le sue mani grandi, dolci e sicure accarezzano la ragazza sul viso.

La drammaticità del gesto d’amore è dovuta alle pose assunte dai protagonisti: il cavaliere, mentre appoggia un piede su uno scalino, sospinge leggermente la fanciulla verso sinistra, la quale si abbandona dolcemente all’indietro.

Un forte luce proveniente da sinistra colpisce i volti dei due amanti e proietta un’ombra trasversale su una scalinata. Dietro una parete si cela un’indefinita figura nascosta nell’ombra, che crea un’indefinita sensazione di inquietudine.

Oggi sono terribilmente sdolcinata, perciò ho scelto un tema romantico e zuccheroso. Spero che la breve descrizione del quadro vi sia piaciuta.

Annunci

6 thoughts on “Romanticismo time: Il bacio di Hayez

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...